Spalato

Spalato

Spalato

La storia della Croazia

Spalato, in croato Split, è una delle città più vecchie della Croazia. Basti pensare che ha festeggiato i suoi 1700 anni di vita.

UN PO' DI STORIA

La nascita di Spalato viene fatta risalire al 295 d.C., in quanto si prende in considerazione la costruzione del Palazzo voluto da Diocleziano; anche se reperti archeologici hanno confermato l'esistenza di un insediamento ancora più antico di origine illirica o greca. Prima del 1900, Spalato ha conosciuto due grandi periodi storici: il primo, dal 1420 al 1797, quando fece parte della Repubblica di Venezia; il secondo, dal 1797 al 1918, quando è stata sotto la dominazione austriaca (tranne per un breve periodo, dal 1806 al 1813, nel quale ha fatto parte del Regno d'Italia prima, e delle Provincie Illiriche dopo). Nei tempi moderni, nel XX secolo, Spalato dapprima si trovò nel Regno jugoslavo, poi visse il periodo dell'occupazione italiana e tedesca essendo un importante centro della resistenza antifascista durante la seconda guerra mondiale. ne uscì come parte della Jugoslavia socialista per vivere, oggi, nella Croazia libera e indipendente, membro dell'Unione Europea.

DA NON PERDERE

  • Il Palazzo di Diocleziano
  • Il Parco sul Monte Marjan
  • I Musei (Etnografico, Archeologico e di Storia Naturale)
  • Le 4 porte fortificate
  • La Cattedrale di San Doimo
  • La spiaggia di Bačvice
  • Il Tempio di Giove

CURIOSITA'

Sulla derivazione del nome Spalato ci sono due teorie: una, meno accreditata, fa derivare il nome dal latino Palatium in quanto qui fu eretto il maestoso Palazzo di Diocleziano; l'altra, invece, è di origine greca e fa riferimento ad un arbusto molto comune nella regione: la Ginestra Spinosa (Aspálathos in greco antico). 

 

OvunqueTuVoglia.com, un servizio fornito da "SalentoGold - Agenzia Viaggi & Tour Operator" con autorizzazione Regione Puglia, REA LE309552 - SCIA prot. n. 90615 (del 18.12.2014, ai sensi della l.r. 15 Novembre 2017 N°34 come modificata dalla l.r. 18
Contattaci