Saranda

Saranda

Saranda

La città dei 40 Santi
Saranda è una località turistica albanese facente parte della prefettura di Valona. Il nome, italianizzato, diventa "Santi Quaranta" e fa riferimento all'antico monastero situato sulla "collina dei 40 santi".
 

UN PO' DI STORIA

La città di Saranda ha una storia molto antica e ha subito l'influenza di culture differenti. Basti pensare che, essendo posizionata geograficamente in una zona del Mediterraneo di particolare interesse militare e commerciale, essa è stata contesa da diverse popolazioni: prima dai greci e dagli arabi; successivamente dai turchi e dagli italiani. La sua storia travagliata ha cessato di essere tale solo dopo la seconda guerra mondiale, con la fine della dittatura. Da quel momento Saranda si è presentata, e si presenta ancora oggi, in Albania come meta turistica a tutti gli effetti. 
 

DA NON PERDERE 
  • Il lungomare di Saranda
  • La spiaggia di Ksamil
  • L’antica città di Butrinto 
  • Anfiteatro nella città di Finiq
  • L’Occhio Azzurro 
  • Il Castello di Lekuresi 
  • Il Monastero dei 40 Santi 
  • Il villaggio e spiaggia di Lukove 
  • Spiaggia Pasqyrat 
  • L’antica Sinagoga 
  • Argirokastro 
  • Il Monastero di Mesopotam

CURIOSITA'
 
Per un breve periodo, in particolare dal 1940 al 1944, la città di Saranda cambiò nome in "Porto Edda" a seguito dei cambiamenti politici dittatoriali e in onore alla figlia del Duce, Edda Ciano Mussolini. 

 

OvunqueTuVoglia.com, un servizio fornito da "SalentoGold - Agenzia Viaggi & Tour Operator" con autorizzazione Regione Puglia, REA LE309552 - SCIA prot. n. 90615 (del 18.12.2014, ai sensi della l.r. 15 Novembre 2017 N°34 come modificata dalla l.r. 18
Contattaci