Santorini

Santorini

Santorini

Un tramonto da favola
Il nome greco dell'isola di Santorini è Thira ma, nell’antichità, era conosciuta anche con il nome di Kalliste, ossia “la Bellissima” ed è l'isola più a sud, la dodicesima, delle Cicladi.

UN PO' DI STORIA

Santorini nacque nel II millennio a.C. a seguito di un'eruzione vulcanica (secondo gli storici una delle più violente eruzioni vulcaniche della storia) i cui racconti sono giunti a noi grazie ai manoscritti di Platone. L'ampia baia a forma di mezzaluna che ne deriva (la Caldera) è fronteggiata da un gruppo di isolotti vulcanici costituiti dai deflussi lavici di varie eruzioni successive, i cui nomi sono: Thirassia, Aspronesi, Mikrà Kameni, Palea Kameni e Nea Kameni. Tali isolotti emersero, rispettivamente, con le eruzioni del 97 a.C., del 1570, del 1707, del 1866 e del 1925. Gli scavi hanno rivelato che fin dal IV millennio a.C. l'isola fu sede di una civiltà molto progredita scomparsa a seguito del cataclisma. Nel 1.300 a.C. furono i Fenici ad insediarsi sull'isola dandole il nome di Kalliste; successivamente, nel 1.115 a.C., fu sede dei Dori di Sparta che avendo come re "Thira", le diedero tale nome.

DA NON PERDERE
  • Fira (Thira)
  • Caldera
  • Red Beach
  • Sito archeologico di Akrotiri
  • Imerovigli
  • Il borgo di Oia
  • Museo del pomodoro
  • Firostefani
  • Kamari Beach
CURIOSITA'
 
Nonostante Santorini sia di origine vulcanica, in varie zone dell'isola è possibile vedere delle piantagioni vitivinicole dalle quali viene prodotto un ottimo vino chiamato Assyrtiko. Questo tipo di coltura, non solo si è adattato bene al suolo vulcanico ma resiste anche alla Philloxera, un insetto molto dannoso per le piante.

Le nostre proposte

Le nostre proposte

Le nostre proposte

OvunqueTuVoglia.com, un servizio fornito da "SalentoGold - Agenzia Viaggi & Tour Operator" con autorizzazione Regione Puglia, REA LE309552 - SCIA prot. n. 90615 (del 18.12.2014, ai sensi della l.r. 15 Novembre 2017 N°34 come modificata dalla l.r. 18
Contattaci