Napoli

Napoli

Napoli

La città del sole
"Parto. Non dimenticherò né la via Toledo né tutti gli altri quartieri di Napoli; ai miei occhi è, senza nessun paragone, la città più bella dell’universo."
       Stendhal
 
UN PO' DI STORIA 
 
La città di Napoli non ha bisogno di molte presentazioni, in quanto la sua fama e la sua storia millenaria la precedono. Leggenda vuole che Partenope, una delle sirene che cerco di ammaliare Ulisse, si suicidò nelle acque antistanti le acque di Megaride (l'attuale isoletta dove sorge Castel dell'Ovo), non riuscendovi. Leggenda a parte però, essa fu fondata dai Cumani, provenienti dalla Grecia. iniziò pian piano ad espandersi intorno al 470 a.C. e dalla piccola isoletta si sposto sulla terra ferma dove fu, da allora in poi, conosciuta con il nome di Neapolis
Oppostasi all'espansionismo Romano, successivaemente Neapolis fu prima "confederata" di Roma e successivamente ne venne totalmente assorbita.
Dopo la caduta dell'Impero Romano, segui un periodo di dominazione Bizantina, (anche se con qualche intervallo di dominazione Gota)nel quale Neapolis si trovo a dover respingere diversi attacchi da parte di Vandali e Longobardi sino al 770 in cui divenne un ducato autonomo seppur legato all'impero di Bisanzio. Passata attraverso diversi tentativi di conquista da parte di pirati Saraceni, intorno al 1200 Napoli conobbe il suo periodo di massimo splendore sotto il dominio Svevo. Federico II infatti, fondo l'università prima di passare agli Angioini e successivamente agli Aragonesi.
Bisognerà poi aspettare la rivoluzione Francese e il dominio Borbonico per far assumere le sembianze della Napoli attuale che si annetterà poi, nel 1860 al neonato Regno d'Italia, con i Savoia
 
DA NON PERDERE 
  • Piazza del Plebiscito
  • Teatro San Carlo
  • Il lungomare
  • Via Toledo
  • Galleria Vittorio Emanuele
  • Spaccanapoli
  • Maschio Angioino  

CURIOSITA'

- Napoli nasconde una miriade di cunicoli e tunnel sottostanti al città. Esiste infatti un percorso dedicato chiamato "Napoli Sotterranea" che è possibile visitare ancora oggi. 
- A Toledo nei Quartieri Spagnoli tra gli antichi palazzi si trova anche la piccola abitazione di Santa Maria Francesca delle 5 piaghe, suora napoletana alla quale è stato dedicato un vero e proprio Santuario. All'interno della casa infatti, vi è una stanza che ospita quella che è conosciuta come sedia della fecondità. Numerose sono le donne che ogni anno si recano rivolgendo una preghiera alla Santa al fine di ottenere la sua intercessione per una possibile gravidanza.
- In via Luciano Armanni è situato il famoso museo anatomico fondato a fine del '700. Oggigiorno al suo interno è possibile ammirare non solo strumenti chirurgici dell'epoca ma anche le pietrificazioni di Efisio Marini, ossia interi corpi umani conservati in perfetto stato!  

Le nostre proposte

Le nostre proposte

Le nostre proposte

OvunqueTuVoglia.com, un servizio fornito da "SalentoGold - Agenzia Viaggi & Tour Operator" con autorizzazione Regione Puglia, REA LE309552 - SCIA prot. n. 90615 (del 18.12.2014, ai sensi della l.r. 15 Novembre 2017 N°34 come modificata dalla l.r. 18
Contattaci