Tristan da Cunha

Tristan da Cunha

Tristan da Cunha

Uno scoglio in mezzo all'Atlantico - Viaggi e curiosità

Nel cuore dell’Oceano Atlantico, spunta una piccolissima isola vulcanica: Tristan da Cunha. Venne scoperta nel 1506 dal capitano portoghese Tristão da Cunha, da cui prese il nome.
Quest'isola è uno dei luoghi abitati più remoti della Terra: circa 2.000 Km dalla più vicina isola abitata (Sant’Elena); circa 2.400 Km dal Sudafrica; circa 3.360 Km dal Sud America.

Curiosità

L'intera popolazione, costituita da circa 270 abitanti è concentrata sull'unica parte piatta su questa terra di origine vulcanica, l'insediamento di Edinburgh of the Seven Seas. In realtà, Tristan Da Cunha è la principale isola di un arcipelago. Tutte le altre isole minori sono disabitate: Isola Inaccessibile, Isola di Nightingale, Isola di Mezzo e Isola di Stoltenhoff. Gough Island, a circa 300 km di distanza ospita un avamposto di ricerca scientifica.

Per raggiungerla sono necessari dai 5 ai 7 giorni di navigazione, partendo da Cape Town. L'isola viene rifornita periodicamente di tutti i beni necessari alla sopravvivenza degli abitanti; e, per l'elettricità, utilizza dei generatori diesel. La vita su quest'isola è davvero tranquilla, se non fosse per la presenza del vulcano ancora attivo. La sua ultima eruzione risale al 1961 e costrinse l'intera popolazione a lasciare l'isola. Si trasferirono in un apposito sito nei pressi di Southampton.

OvunqueTuVoglia.com, un servizio fornito da "SalentoGold - Agenzia Viaggi & Tour Operator" con autorizzazione Regione Puglia, REA LE309552 - SCIA prot. n. 90615 (del 18.12.2014, ai sensi della l.r. 15 Novembre 2017 N°34 come modificata dalla l.r. 18
Contattaci